May 2011 Update/it

From Strategic Planning
Jump to navigation Jump to search

 
Ciao,

Sono Ting Chen, il presidente del Consiglio Direttivo della Wikimedia Foundation.

Due mesi fa, la Wikimedia Foundation ha pubblicato i risultati del nostro nuovo Editor Trends Study (qui puoi leggere i risultati), dal quale è emerso che, nei molti anni trascorsi finora, per le persone è diventato sempre più difficile collaborare ai progetti Wikimedia. Nell'ultimo mese, nel Consiglio Direttivo c'è stata una lunga discussione su questo tema, e conseguentemente abbiamo approvato all'unanimità una dichiarazione nel quale ti chiediamo di cooperare con noi, per aiutare i progetti Wikimedia a diventare più aperti e collaborativi.

Per favore, leggi la nostra risoluzione; ti chiedo, inoltre, di lasciare un commento e di condividere le tue opinioni in proposito.

I miei migliori auguri, e grazie per la tua partecipazione ai progetti Wikimedia.

Ting Chen
Presidente del Consiglio Direttivo Wikimedia

Decisione: Apertura

Noi, come Consiglio Direttivo della Wikimedia Foundation, riteniamo che mantenere in salute la comunità partecipante ai nostri progetti sia cruciale affinché si possa adempiere alla nostra missione. I progetti di Wikimedia Foundation sono fondati sulla cultura dell'apertura, della partecipazione e della qualità, che ha creato una delle più vaste raccolte della conoscenza umana. Tuttavia, mentre aumenta nel mondo il numero di coloro che leggono e supportano Wikimedia, studi recenti riguardo le tendenze di coloro che partecipano ai progetti evidenziano un costante declino nella partecipazione e nella permanenza dei nuovi contributori.

Come disposto nel nostro Strategic Plan di durata quinquennale, e messo in luce da questi risultati, Wikimedia ha bisogno di attrarre e mantenere a sé un maggior numero di contributori, nuovi e diversi, senza perdere quelli con maggiore esperienza. Una comunità di partecipanti stabile è un'esigenza di importanza cruciale per la sostenibilità e la qualità, nel lungo termine, sia dei nostri Progetti, sia del nostro movimento.

Noi consideriamo come priorità assoluta rispondere a questa sfida. Chiediamo, a tutti coloro che contribuiscono, di riflettere su questi temi nel proprio lavoro di ogni giorno all'interno dei nostri progetti. Noi sosteniamo il Direttore Esecutivo nello sforzo di rendere questa la priorità assoluta e la esortiamo a far crescere le risorse della Fondazione dedicate alla risoluzione di questo problema, attraverso la sensibilizzazione della comunità, l'amplificazione dei suoi sforzi ed i miglioramenti tecnici. Ci impegniamo inoltre ad essere di sostegno ai redattori, sviluppatori, wikiproject e Chapter che si stanno adoperando a rendere i progetti più accessibili, accoglienti e solidali.

Il Consiglio decide di voler essere d'aiuto nel portare avanti questo impegno generale ed invia richieste specifiche di assistenza alla Fondazione per riuscirci. Diamo il benvenuto e incoraggiamo lo sviluppo di nuove idee che contribuiscano a raggiungere i nostri obiettivi di apertura e di una più ampia partecipazione.

Esortiamo la comunità di Wikipedia a promuovere l'apertura e la collaborazione:

  • interagendo con i nuovi editori con pazienza, gentilezza e rispetto, consapevoli delle nuove sfide a cui vanno incontro e incoraggiando gli altri a fare lo stesso;
  • migliorando la comunicazione all'interno dei progetti, rendendo più semplici le policy e le istruzioni, lavorando con i colleghi per migliorare le linee guida riguardanti i template, gli avvisi, le cancellazioni, e rendendole più accessibili;
  • sostenendo lo sviluppo e l'implementazione di funzionalità e strumenti che migliorino l'usabilità e l'accessibilità;
  • aumentando la consapevolezza di questi problemi da parte della comunità e fornendo il proprio sostegno alle iniziative di sensibilizzazione di singoli, gruppi e Chapter;
  • lavorando con i colleghi per ridurre i conflitti e promuovere una cultura più amichevole e rivolta allo spirito di collaborazione, ad esempio con maggiori ringraziamenti ed incoraggiamenti; incentivando le best practice ed i leader di comunità;
  • lavorando con i colleghi per sviluppare pratiche atte a scoraggiare comportamenti distruttivi ed ostili, a respingere troll e stalker.

Riferimenti